Europa in treno: Francia e Spagna

Panoramic view of the Alhambra in Granada with the Sierra Mountains in the background Spain e1283440966127 Travel by Train: France and Spain

Francia e Spagna sono entrambe mete frequenti, per chi percorre l’Europa in treno, così abbiamo pensato bene di dedicare la seconda parte del nostro itinerario in treno a questi due affascinanti Paesi. La nostra guida va sotto la superficie delle consuete attrazioni, e scova le gemme meno note al turismo di massa: dove fare shopping, mangiare, bere e danzare lungo il percorso…

Con un European Rail Pass, l’Europa è tutta da scoprire, perciò guardate oltre le grandi città come Parigi, Barcellona e Madrid. Le intriganti, e più piccole, città di Montpellier e Cordoba sono tutte lungo la strada e meritano almeno un pernottamento. Prenotate ostelli in Francia e Spagna e risparmierete soldi utili per i croissant, le tapas e il flamenco.

Parigi

Tutti vogliono visitare Parigi. Il cinema, la fotografia, la moda e l’arte hanno fatto venir voglia a chiunque di vivere il paesaggio di Parigi. Ma la Senna, Notre Dame, il Sacré-Coeur e il Moulin Rouge sono tutte ben raccontate nelle guide turistiche, perciò scegliete invece qualcuna di queste belle cose economiche da fare a Parigi.

Canal St Martin in Autumn Paris Travel by Train: France and Spain

Una volta che vi siete messi in fila per il Centre Pompidou, il Louvre e il Musée d’Orsay, perché non provare qualcosa di diverso? Il Museo Nazionale Gustave Moreau (14 rue de La Rochefoucauld) è la casa di famiglia, nonché atelier, convertito in museo, di questo pittore simbolista del XIX secolo. Togliendo i 4800 dipinti, i 450 acquarelli e dipinti a olio, la casa in sé è un pregevole spettacolo, che include anche una scalinata a spirale

In alternativa, visitate il Museo della Moda e del Tessile (107 rue de Rivoli), per un’esposizione di oltre 6000 costumi e 35000 accessori di moda che tracciano la storia della moda dal periodo della Reggenza fino a oggi. Potreste essere tanto fortunati da assistere alla prestigiosa sfilata di alcune grandi case di moda quali Dior, Chanel e Sonyia Rykiel.

Trovate un clima carnevalesco tutto l’anno al Favela Chic (18 rue du Faubourg Du Temple), in parte ristorante tropicale, in parte negozio di abbigliamento, in parte collettivo di design e in parte bar e club. Notti innaffiate di caipirinha e popolate di attenti amanti della moda.

Deyrolle taxidermy shop in Paris France e1283441457609 Travel by Train: France and Spain

Il bellissimo e bizzarro Deyrolle (46 rue du Bac) potrebbe sembrare un negozio di prodotti per tassidermici, ma tra i suoi estimatori troviamo Damien Hirst, Hermés, Sophie Calle e Gérard Depardieu, che, dopo un incendio nel 2007, contribuì a restaurare questo negozio di curiosità. L’A.P.C. Surplus store (20 rue Andre del Sarte) lascia sbigottiti di delizia i devoti dello shopping sia maschile che femminile, ma i cartellini dei prezzi sono accessibili per i più. Qui potrete prendere i capi della scorsa stagione al 50% di sconto. Urrah!

Consiglio:

volete un tour della città (quasi) gratuito? La compagnia City Free Tours offre passeggiate guidate ricche di aneddoti divertenti lungo l’itinerario Montmartre, Marais, Bastiglia, Quartiere Latino, Parigi Elegante e Pere-Lachaise. Mandate una mail a info@cityfreetour.com, le offerte sono benvenute

Ostelli a Parigi: a pochi isolati dal Pantheon e dalla Senna, l’ostello Young and Happy è nel vivace Quartiere Latino. Stanze private e dormitori da 25€ per persona a notte

Partenza da Parigi (Lyon): Treni giornalieri frequenti

Arrivo a Montpellier (Saint-Roch)

Durata: 3 ore 30 minuti

Montpellier

Vivace città universitaria, Montpellier è una popolare meta per il weekend nella regione della Linguadoca. E’ un luogo idilliaco per assaggiare la Francia fuori dalla sua capitale. E’ ricca di dedali di stradine cosparse di incantevoli boutique da esplorare. La parte culturale più importante gravita attorno a L’Oeuf – Place de la Comedie, che è fiancheggiata dall’imponente teatro dell’Opéra, del XIX secolo, posto perfetto per guardare la gente, mentre gli studenti si riuniscono in Place Jean Jaurès. Potete godervi le opere di Raphael, Courbet e Delacroix nel Musée Fabre, o, se preferite andare alla spiaggia. Potete andare a Sète, 28 km a sud-est. Per raggiungerla, prendete un treno da Montpellier.

Non trovere molti ostelli a Montpellier, ma potete trovare sistemazione economica all’hotel Kalliste, a pochi passi da Place de la Comedie, che è anche utile per andare e venire dalla stazione ferroviaria. Stanze private a partire da 25€ per persona a notte.

Partenza Montpellier (Saint-Roch): 07:27 / 15:09

Arrivo Barcelona (Sants): 11:48 / 20:44

Durata: 4 ore 20 minuti o 5 ore 35 minuti

Barcelona

Wandering through the Gothic Quarter in Barcelona Spain Travel by Train: France and Spain

Questa città è la perfetta fusione della vacanza al mare unita a tutta la cultura di una metropoli moderna. Il cenro storico è ideale, per prendere strade sbagliate e scoprire boutique e bar nascosti. Ma se si parla di autenticità, i turisti si sforzano di evitare le trappole.

La Alcoba Azul (San Domenec del Call 14), può sembrare uguale a tutti gli altri locali del quartiere gotico, ma basta varcare la soglia per scoprire morbido jazz, ottimo vino della casa e deliziose tapas fatte a mano

Posto in cima al Mont Juic, il Palau Nacional, dallo stile ornato, ospita la più importante collezione di arte catalana, ma ogni sera, all’imbrunire, le fontane sprizzano e fanno la loro parte in uno spettacolare gioco di luci. Questa città è fatta per i nottambuli. Gli abitanti cenano circa alle 10 di sera (proprio quando i turisti se ne vanno) e non andranno a ballare fino a tardissima notte.

Madame Jasmine (Rambla del Raval 22), del tutto invisibile da fuori, è comunque accogliente e affollata all’interno. Assaporate cocktail preparati alla perfezione e spiluccate qualche bocadillo (panino) prima della notte in città. Nel momento esatto in cui le aspiranti Paris Hilton hanno avuto il loro assaggio quotidiano di raffinato jazz-lounge, Barroc (Calle Rec 67), nel distretto di Born, alza la musica e sprigiona una vivace atmosfera dance

Barcelona Rooms a great place to stay in the city e1283445735299 Travel by Train: France and Spain

Ostelli a Barcellona:A poche fermate dalla stazione della metro, Sants, l’ostello Mambo Tango offre colazione gratuita e un’atmosfera amichevole. Lo staff sarà più che contento di aiutarvi a pianificare il vostro soggiorno a Barcellona, e offre persino alcuni eventi quali le movie nights, camminate o gite dirette a mostre, cui ci si può unire. Dormitori da 21€ per persona a notte

Se preferite una soluzione più intima, provate il Barcelona Rooms, in un colorato edificio in stile modernista, con stanze a partire da 28€ per persona a notte

Barcelona (Sants): treni frequenti giornalieri

Arrivo Madrid (Puerta de Atocha)

Duration: 3 ore

Madrid

Dal punto di vista geografico, la città non si può paragonare alla posizione di Barcellona, ma Madrid è più economica. Ci sono anche possibilità di escursioni in giornata verso altre città, durante il vostro soggiorno a Madrid, quale ad esempio la splendida città di Toledo.

A cactus stall at the Rastro flea market in Madrid Spain e1283447458260 Travel by Train: France and Spain
Madrid è un’altra delle città che si ravvivano a tarda notte, per cui cercate di ritagliarvi lo spazio per una siesta come i madrileni. Gli stessi negozi sono aperti più tardi.

Il mercato delle pulci di Rastro è ottimo per rovistare in cose vecchie e nuovo, ma è praticamente chiuso a mezzogiorno

Troverete sezioni del Museo del Prociutto per tutta la città. Si tratta in pratica di botteghe che vendono tutti i tipi di prosciutto appesi a ganci. Provate El Rastro, il più antico (risale a cinque secoli fa) della città

La paella è al top della lista dei desideri delle persone che visitano la Spagna, e la nostra scelta per il piatto più saporito è alla Champagneria Gala Huertas (Calle Moratin 22), tutto a un prezzo conveniente, e annaffiato da del vino delizioso.

Assaporate lo sherry, circondati da vasti recipienti di cibo nell’accogliente La Venencia (Echegaray 7)

Tossici delle calzature? Soddisfate la vostra mania alla Antigua Casa Crespo (Calle Divino Pastor 29), un amabile negozio d’altri tempi pieno di espadrillas di tutte le forme e colori.

Consiglio: se volete visitare il favoloso museo del Prado, evitate di pagare il biglietto di 8€, scegliendo di visitarlo il giovedì o la domenica dalle 18 alle 20. Siete in Spagna, perciò concentratevi sulle opere di Goya, Velazquez e El Greco, per prime. Le audio guide sono più che utili.

Ostelli Madrid:sito nel quartiere di Tirso de Molina, l’Ostello Way è a 200 metri dal tradizionale mercato di El Rastro, e lì vicino è la migliore scena notturna madrilena. Stanze private e camerate da 17€ per persona a notte

Madrid (Puerta de Atocha): treni frequenti tutti i giorni

Arrivo a Cordoba (central)

Durata: 1 ora 40 minuti

Córdoba

Gardens in the Alcazar in Cordoba in Spain Travel by Train: France and Spain

Visto che avete visitato alcune delle grandi città del giorno d’oggi (Parigi, Barcellona e Madrid), perché non visitare una delle grandi capitali del pasasto? Dichiarata patrimonio dell’umanità nel 1984, Cordoba è il luogo di nascita di alcune delle più grandi star del flamenco spagnole.

Le case sono dipinte di bianco, e molte delle strade ciottolate sono troppo strette per le auto. Cordoba è anche la sede di una delle più grandi moschee mai costruite; la Mezquita. La città è sempre stata un luogo di incontro di religioni e culture, come si nota nell’architettura delle chiese in rovina, nelle terme dei Mori e nella sinagoga del XIV secolo. Non dimenticatevi di provare il salmorejo, una versione cremosa del gazpacho. La vita notturna è meno fiorente che altrove, ma La Fragua (Calleja del Arco 2), un bar dal soffitto a volte vicino all’Alcazar, è perfetto per una visita notturna e per improvvise esibizioni di flamenco

Ostelli a Córdoba: il meraviglioso Ostello Lineros 38 sembra più un riad marocchino che un tipico ostello, e ogni stanza rispetta attentamente il design Mudejar. Le stanze danno su un tranquillo cortile, e siete proprio nel centro di Cordoba, nello storico quartiere ebraico. Stanze private da 21€ per persona a notte

In alternativa, l’Ostello La Fuente ha una splendida terrazza sul tetto. Stanze private da 20€ per persona a notte.

Partenza Córdoba (central): 11:10 / 19:09

Arrivo Granada: 13:30 / 21:30

Durata: 2 ore 20 minuti

Granada

La principale attrazione della città è il meraviglioso palazzo Alhambra, situato in cima alla rossa collina di Sabika, ma ci sono numerosi altri segreti Ottomani da scoprire a Granada. Il Carmen de la Victoria (Cuesta del Chapiz 9) è un meraviglioso giardino islamico con fiori e siepi tipiche dell’epoca Nasrid. Molte sale da the a Granada se la cavano servendo the di scarsa qualità in tazze amare per 20€. Per un’esperienza genuina, dirigetevi al quartiere Albaicin verso As Sirat (Placeta de la Charca), amichevole, colorato e arioso.

Infilatevi poi per un’avventura nei vicoli verso El Eshavira (Postigo de la Cuna, Calle Azacayas) per musica live e flamenco. Non è turistico, ma visto che il locale chiude all’alba, molti cercano di sfidare in resistenza gli abitanti del posto

Ostelli della gioventù a Granada: l’edificio che ospita l’ostello El Granado risale al XIII secolo. E’ stato decorato meravigliosamente all’interno con oggettistica moderna, ma mantiene intatto tutto il suo fascino. Gli ospiti apprezzeranno la terrazza sul tetto e lo staff amichevole, e potrete scegliere tra stanze private, camerate e appartamenti.

Potrebbero interessarti:
Europa in treno: Est Europa
Europa in treno: da Praga a Stoccolma
Europa in Treno: Italia
Europa in treno: da Londra a Vienna

Le 30 Stazioni Ferroviarie Più Belle del Mondo

Grazie a Eurail, Hav n Knit Lover, Matt Seppings, saragoldsmith, karynsig, martinvarsavsky, Goldmund100 per le immagini su Flickr! Tutte le immagine avevano una Creative Commons License al tempo della pubblicazione..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *