Consigli per l'Interrail Spagna

Ecco qui un consiglio di itinerario per i due fortunati vincitori dei biglietti global pass interrail che saranno messi in palio con il fenomenale concorso che HostelBookerslancerá a breve.

Se siete amanti del caldo e del mare un interrail in Spagna e Marocco è ció che fa per voi.

SAN SEBASTIAN

Partendo dalla Spagna prima tappa obbligata: Feste Basche ed in particolare la mitica Semana Grande di San Sebastian.

Iniziamo con le date ufficiali della Semana Grande (Aste Nagusia): 14-21 Agosto.

San Sebastian durante la Semana Grande si trasforma veramente in uno dei centri del mondo ed il clima di festa che si respira non ha nulla da invidiare al Carenale di Rio o a qualsiasi altro evento mondiale.

La festa dura una settimana letteralmente giorno e notte 24 ore su 24.

Gli eventi correlati alla manifestazione sono infiniti ed includono rappresentazioni teatrali, musica dal vivo ed in generale spettacoli che animano le piazze e le vie della cittá.

I due principali momenti sono sicuramente: l’inizio ufficiale della festa con l’Artilliero che sparando un colpo a salve da il via a questa settimana di pazze celebrazioni e la chiusura con l’indescrivibile competizione dei fuochi d’artificio.

La cittá è invasa di turisti da tutto il mondo che hanno un unico scopo: divertirsi.

Durante questa settimana il passatempo preferito da tutti è quello di girare di bar in bar collezionando gli stecchini di tradizionali Pintxos e sorseggiando decine di caña di birra gelate.

Se quest’anno avete intenzione di partecipare alla Semana Grande e non vorrete ritrovarvi a dormire in strada o in una topaia al prezzo di un hotel, questo é decisamente il momento giusto per prenotare il vostroostello a San Sebastian.

Se dopo una settimana di pazza festa avrete ancora energie sufficienti vi consigliamo la Semana Grande di Bilbao dal 23 di Agosto.

Il bello dell’interrail è proprio il fatto di poter improvvisare ma se dai Paesi Baschi vorrete spostarvi verso sud volente o nolente dovrete passare da Madrid.

MADRID

Madrid non ha il mare ed in estate è una cittá estremamente calda ma in ogni caso con un’offerta culturale impressionate.

Io vi consigliamo di fermavi a ricaricare le batterie e godervi la cittá per un paio di giorni.

Per quanto riguarda il vostro ostello a Madrid con HostelBookers non avete che l’imbarazzo della scelta.

Tanto che siete in cittá ecco qui una lista di bar economici per tapas a Madrid anzi ringrazio la mia collega Mireia per i preziosi consigli e nel caso non sarete d’accordo liberi di farcelo sapere, gireró il messaggio.

Il primo bar dove vi consigliamo una sosta é Bar Anton (calle Mayor 63)

In pieno centro, é sempre abbastanza affollato grazie alla bontá delle tapas ed al rapporto qualitá-prezzo del bere.

Oltre alle classiche tapas come croquetas, tortilla, patatas bravas poterete sorseggiare il vostro bicchiere di vino o la vostra cerveza con qualcosa di piú tradizionale e ricercato come riñones encebollados (reni cipollati) o le tipiche mollejas (interiora).

Io rimarrei sul classico ma se siete dei palati curiosi provate pure.

Dopo un paio di drink e qualche tapas a Bar Anton spostandovi 10 minuti a piedi arriverete a Casa Lucio (calle de la Cava Baja 35)

Il locale è solitamente frequentato da una clientela un po’ piú ricercata del bar precendente e troverete un’atmosfera piú artistica.

La specialitá del locale sono le uova o meglio huevos rotos una specie di uova sode servite con chorizo e pane.

Oltre alle uova i frequentatori abituali dicono che la tortillas di patatas sia tra le migliori della cittá, cosí dice anche Sarah io vi posso solo dire di provarla e farmi sapere.

Ultima tappa di questo tour eno-gastronomico per il centro di Madrid è Bar Santurce (calle de las Amazonas 14)

Luogo perfetto per gli amanti delle tapas de pescado ovvero di pesce.

Sorseggiando il vostro bicchiere di vino, bianco per l’occasione, o la fida birretta, non dovrete farvi mancare le specialitá della casa: sardinas a la plancia e calamare.

Dopo una sosta rigeneratrice a Madrid, sempre che non abbiate esagerato con i giri di tapas, è il momento di spostarvi verso Sud.

TARIFA

Una delle mete piú gettonate e non a caso visto la bellezza del mare e l’abbondanza di divertimenti è sicuramente Tarifa.

Tarifa è la perla Dell’Andalusia, una piccola cittadina che vanta le spiagge piú a sud dell’Europa basti pensare da dove é possibile vedere la costa del Marocco che dista solo una quindicina di chilometri.

Tarifa ha splendide spiagge lunghe di sabbia bianca, fortunatamente c’è sempre una bella brezza che viene dal mare e rende il clima caldo ma non torrido.

Nelle giornate estive non ci sono mai meno di 35 gradi clima perfetto per fare vita da spiaggia che poi significa rosolarsi al sole e tuffarsi in acqua per rinfrescarsi.

Approsito di rinfrescarsi, due cose che rendono Tarifa perfetta: primo la tempera dell’acqua del mare sempre fresca secondo la vostra birra (fredda dal frigo) come usanza del Sud della Spagna vi sará versata in un bicchiere gelato: un goduria!!!

Le spiagge di Tarifa sono perfette oltre che per rilassarsi per fare windsurf o

Kitesurf (l’ho provato é divertentissimo).

Altro consiglio: uscite almeno una volta a mangiare pesce!!!

I ristoranti di Tarifa vi serviranno le tradizionali specilitá di pesce dell’Andalusia tra le quali Tortillas de camarón (una specie di frittata di patate e gamberi) le Ortigas ricci di mare che vi vengono aperti davanti agli occhi una spruzzata di limone e via.

Per i piú tradizionalisti una bella bistecca di pesce spada ai ferri o di tonno pescati freschi a qualche chilometro dalla costa.

Nonostante la sua dimensione Tarifa in estate offre un’infinitá di bar e club dove uscire a prendere un aperitivo prima di andare a ballare.

Bar a Tarifa dove prendere qualche cocktail in pre-serata ce ne sono parecchi io consiglio il Café Central perfetto per ribeccare qualcuno intravisto in spiaggia il pomeriggio (durante la serata ci passano tutti almeno una volta) e i piú economici ma affollati Arde Tarifa e Totem.

Per quanto riguarda i club, tra i piú rinomati per gli amanti dell’huose music, a Tarifa decisamente di casa, Pasaje e Soul Café.

Tarifa in estate è divertimento assicurato.

Prenotando con anticipo anche un ostello a Tarifa avrá prezzi contenuti.

Come detto da Tarifa si possono vedere ad occhio nudo le coste africane, si da il caso che il vostro biglietto interrail include anche il Marocco allora qui di seguito qualche consiglio.

Continua….

Ringraziamo Elholgazan e Sachmanns.dk’s per le meravigliose foto su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × 4 =