Brooklyn-New York: 7 Cose da Fare in 24 Ore

Articolo scritto da Davide Corradi

New York, La Grande Mela, la Capitale del Mondo, semplicemente la città dove, prima poi nella vita, tutti sognano di andare.

L’America e New York entrano nell’immaginario di tutti fin da ragazzi con gli inseguimenti della polizia tre le “avenues” della città immortalati in migliaia di film, le divertenti avventure dei ragazzi di Friends davanti ad un caffè al Central Perk o semplicemente il ponte di Brooklyn stampato sul pacchetto di “cicche” che si masticano prima di fare a gara a chi fa’ il pallone più grande.

Brooklyn, oltre a prestare il nome alle famose gomme da masticare, è anche una delle aree più vivaci e di tendenza di New York aka la città che non dorme mai!

Se siete insonni cronici o se siete a New York solo per qualche giorno prendete il fiato, oltre ad un paio di caffè, e seguite i nostri consigli con 7 cose da fare a Brooklyn in 24 ore!

Allora, appoggiate le valigie in uno degli hotel economici a New York che si parte!

1) Colazione: Pancakes o Cheese Cake?

Vi prego non chiedetemi di scegliere. Sarebbe troppo difficile. Come rispondere alla domanda:  preferisci il papà o la mamma? Impossibile.

Lascio a voi l’ardua scelta indicandovi due tra i migliori luoghi di Brooklyn in cui fare colazione:  il Cafe Luluc dove troverete i migliori pancakes tra Miami a Seattle e Junior Cheescake che, come chiaramente potete dedurre dal nome, propone nel suo menú una delle migliori versioni di questa specialità tutta americana.

Pancake a Brooklyn
Cafe Luluc
214 Smith St, Brooklyn, NY 11201, United States
Junior’s
386 Flatbush Avenue Ext Brooklyn, NY 11201-5389, United States

2) Il Ponte di Brooklyn

Di sicuro una delle attrazioni più famose della Grande Mela.

Potrete percorrerlo in tutta la sua lunghezza in circa 30 minuti a piedi (o potete noleggiare una bici se preferite) garantendovi una vista mozzafiato della baia di NYC, con tanto di Statua della Libertà in bella vista, e dei grattacieli di Manhattan.

E se alla fine della traversata ancora non ne avrete avuto  abbastanza, potrete continuare a  godere dello skyline più famoso del mondo  passeggiando lungo la Brooklyn Heights Promenade.

ponte di Brooklyn

Brooklyn Heights Promenade

New York, 11201
United States

 

3) Pranzo: una bistecca di… Yak?

Dopo tutto questo camminare siamo certi vi sarà tornata fame. Top Café Tibet è un piccolo ristorante, una vera e propria perla nascosta nel cuore di Brooklyn.

Un locale minuscolo e colorato con pochissimi tavolini ed un servizio attento e gentile come nella migliore tradizione tibetana.

Top café Tibet, BrooklynQuesto è il posto perfetto per rilassarsi davanti a porzioni davvero abbondanti ad un prezzo ridicolo.

Fate attenzione alle indicazioni sul menú: alcuni piatti sono davvero piccanti!

Top Café Tibet

1510 Cortelyou Rd
Brooklyn, NY 11226

4) Prospect Park

Dopo una tale abbuffata un poco di sano riposo, magari una pennichella sotto un albero non vi spiacereranno di sicuro.

Brooklyn certo non scarseggia di spazi verdi per cui non avrete che l’imbarazzo della scelta. Per quanto mi riguarda una capatina a Prospect Park è sicuramente consigliata.

La risposta di Brooklyn a Central Park è un’immensa area verde dove tutto l’anno troverete qualcosa da fare: se d’estate potrete ammirare gli spettacoli del “Celebrate! Brooklyn” Festival in inverno potrete cimentarvi nell’enorme pista di pattinaggio su ghiaccio aperta da metà Novembre a Marzo.

 

5) Dinner: Little Odessa a Brighton Beach

Ok l’avrete capito: mi piace mangiare. E mi piace mangiare bene!
Sulla punta meridionale di Brooklyn a Brighton Beach, nel bel mezzo della maggiore comunità russa a ovest del Cremlino si trova Primorski, le cui zuppe e, soprattutto, la sua famosa anguilla arrosto valgono il prezzo di un viaggio a New York.

Anche in questo caso nonostante i prezzi accessibilissimi le porzioni sono molto abbondanti. Niente di cui preoccuparsi: un bicchierino di vodka vi aiuterà nella digestione.

Ristorante a Brooklyn
Primorski Restaurant
282 Brighton Beach Ave # B, Brooklyn, NY 11235-7411, United States

 

6) Coney Island: The freak, c’est chic

Un paio di fermate di “Subway” da Brighton Beach e tornerete nell’America che avete sempre immaginato: Coney Island!
Personalmente eviterei le ripidissime montagne russe o l’enorme ruota panoramica subito dopo cena ma non preoccupatevi: ci sono un sacco di attrazioni, “burlesque” e “freak” show che vi garantiranno una notte di puro divertimento!

Coney Island

7) Bedford Avenue

Dall’estremità meridionale di Brooklyn alla parte nord.
Dimenticatevi di Manhattan: la vita notturna più alternativa di New York ormai da tempo si è spostata a Brooklyn, per l’esattezza  a Williamsburg e in particolare lungo una delle sue arterie principali Bedford Street.

Una miriade di bar, sale, locali, spazi creativi aperti tutta la notte sapranno intrattenervi e ricordarvi che questa città, davvero, non dorme mai.

Bradford St, Brooklyn, Kings, New York 11207, United States
ny moore hostel New York
Dopo una giornata cosi piena siamo sicuri che sentirete la necessità di riposare. Nessun problema: scegliete uno tra tutti gli hotel e gli ostelli a New York disponibili su Hostebookers.

Se avete intenzione di andare a visitare la Grande Mela date un’occhiata anche quest’altro articolo sui migliori ristoranti economici di New York

Grazie per le foto a: Takeshi, thenails, 440volts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *