Guida per un weekend low-cost a New York

New York panorama

New York è una delle città più eccitanti, animate e multiculturali, ma sfortunatamente è anche una delle più costose. Un viaggio a New York – considerando il prezzo quasi sempre esorbitante del biglietto e dell’alloggio – può sembrare inaccessibile ai viaggiatori con un budget contenuto. Tuttavia, prenotando un ostello a New York con HostelBookers e seguendo i nostri consigli sulle attrazioni più economiche della Grande Mela riuscirete sicuramente a risparmiare qualcosa.

1 – Prendere la metropolitana per il PS1 Contemporary Art Center

New York Contemporary Art Center

Associato al MoMa (Museum of Modern Art), ma con un biglietto che costa solamente € 3.50, il PS1 riesce a distinguersi tra l’influente massa dei musei newyorkesi. Originariamente l’edificio era un’antica scuola che poi è stata trasformata in uno spazio espositivo per opere di arte moderna e concettuale).

2 – Bere un Margarita con un limone appena spremuto

New York margarita

Il bar Mole Mexican & Grill ad Allen Street, offre tutti i giorni, dalle 16 alle 19 uno sfizioso happy hour. Questa catena di bar messicani ad East Houston serve ottimi cocktail a cui è possibile aggiungere dei nachos, quesadillas e guacamole (che costano 3,50 €) o una birra per poco più di 2 euro.

3 – Girovagare per le Gallerie d’arte a Chelsea

New York Chelsea

L’elegante West Side di Manhattan, è una delle principali aree artistiche di New York. Chelsea è la patria di circa 200 gallerie che espongono opere d’arte di artisti emergenti o già affermati, dal martedì alla domenica. La ciliegina sulla torta è che l’entrata è completamente gratuita.

4 – Camminare sulla High Line

New York High Line
Le banchine della vecchia ferrovia sopraelevata di New York sono state riaperte al pubblico e trasformate in un fantasioso parco. Questo è davvero un ottimo posto per rilassarsi e godersi la città. Per ulteriori informazioni sull’apertura della High Line consultare il National Geographic.

5 – Passeggiare per Chinatown

New York Chinatown
Esplorate il quartiere multiculturale di Chinatown, con i suoi negozi e ristoranti esotici lungo Canal e Mott street e fermatevi a gustare un piatto di spaghetti a 3,50 euro.

6 – Divertirsi a Bryant Park

New York Bryant Park
Central Park è sicuramente il parco più grande e più famoso di New York, ma Bryant Park – che si trova tra la 5th e la 6th Avenue – non è certo da meno. Questo parco è lo spazio verde perfetto per chi vuole assistere a concerti ed eventi gratuiti all’aria aperta, a proiezioni di film o altre attività.

7 – Vedere la città con gli occhi dei newyorkesi

New York subway
Dimenticate il solito tour turistico della città. Il modo migliore per scoprire le bellezze di New York è quello di prendere i mezzi pubblici, scegliendo un modo strategico e meno convenzionale di visitarla. Il tutto non vi costerà che $ 1,50. Provate ad esempio la M5 Greenwich Village Riverside Drive, che passa attraverso Chelsea e costeggia il Rockfeller Center, il Lincoln Center e Central Park. Oppure optate per la M4 a Madison Avenute che passa attraverso Cloisters Harlem.

8 – Mangiare la pizza gratis al Lounge Croccodile

New York pizza
Non è certo il posto ideale per un appuntamento galante, ma le bevande a basso costo ed una pizza al formaggio gratis compresa con ogni ordine, rendono questo bar di New York la tappa perfetta per escursionisti affamati. Si trova sulla 325 E 14th St.

9 – Provare il vero burro di arachidi al The Peanut Butter Co

New York burro di arachidi
Al The Peanut Butter Co, al Greenwich Village, il burro di arachidi è preparato direttamente in loco. Il menu del locale presenta una vasta gamma di panini al burro di arachidi. Consigliate anche due deliziose e bizzarre specialità: una denominata denominata “Elvis”, una combinazione di pancetta, banana, miele e burro di arachidi, ed una denominata “Sampler Platter”, che mescola insieme sapori come la cannella e il cioccolato fondente. Il contorno è composto da bastoncini di carote e patatine fritte. Ci sono anche dei buoni dolci, tra cui il Tiramisu, ed è possibile acquistare anche un barattolo del loro famoso burro di arachidi come souvenir.

10 – Assaggiare dei buonissimi Cupcakes

New York cupcake
Fermatevi al Crumbs Cupcake Store sull’Upper West Side, perché non è possibile visitare New York senza aver assaggiato i loro deliziosi cupcakes.

Avete qualche buon consiglio newyorkese low-cost? Contattateci o scrivetelo nei commenti!

Grazie a Mike_fleming, Sue Waters, cathyse97, Ed Yourdon, scalleja, lgkiii, mrsdkrebs, lamantin, See-ming Lee 李思明 SML, alexdecarvalho e Sarah_Ackerman per le immagini da Flickr.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *