10 Cose da Fare ad Amsterdam con meno di €10

Non é fantastico quando riesci a risparmiare qualche soldo?

Forse hai giá sentito che da un recente sondaggio é emerso che HostelBookers, su un campione di 20 popolari destinazioni,  é risultato essere in media il 4.2% piú economico rispetto a tutti gli altri siti concorrenti.   (per tutte le persone non inglesi $10 sono circa £6.75 o €8)

Chiaramente tutto questo ci ha reso un po’ eccitati e ci siamo subito chiesti cosa fare con questi soldi extra mentre siamo in vacanza in una delle nostre cittá preferite.

Prima di tutto abbiamo chiesto ad alcuni viaggiatori a Londra come spenderebbero $10 ad Amsterdam.

E qui sotto i nostri consigli su cosa potresti fare alloggiando in un’ ostello a Amsterdam con $10 in tasca.

1)  IL MUSEO DI ANNA FRANK (€7.50)

Il museo dedicato ad Anna Frank é molto commuovente ed é una delle cose da visitare assolutamente ad Amsterdam.

Visita l’angusta soffitta dove Anna Frank , durante il regime nazista visse, in condizioni pessime come descritto nel suo tristemente famoso diario.

C’é anche una sala che ospita una mostra sull’Olocausto e  promuove la tolleranza razziale.

2) IL MUSEO DELL’HASHISH (€7)

Nonostante l’architettura meravigliosa, la storia affascinate e le innumerevoli attrazioni culturali, la maggioranza delle persone che visitano Amsterdam finisce per passare la maggior parte del tempo in un coffee shop a fumare.

Se devi trascorrere gran parte della tua vacanza “rintontito” dal fumo almeno impara un po’ di piú sull’argomento.  La mostra ripercorre nel dettaglio la storia dell’utilizzo della canapa e la sua valenza culturale; c’é una sezione dedicata a strumenti per fumare provenienti da tutto il mondo e viene anche spiegato come la canapa in futuro potrebbe diventare una delle principali energie alternative. Interessante no?

3) UN GIRO DELLA CITTÁ IN BARCA LUNGO I CANALI (€8)

Amsterdam é famosa per i suoi canali ed uno dei modi migliori di visitare la cittá è proprio navigare su questi canali. I tour ufficiali in barca sono spesso cari ed affollati, ti consigliamo di andare a Damrak Street e saltare a bordo di un taxi. Potrai fare un tour di un’ora sui canali risparmiando qualche soldo..

4) UNA CHIESA CLANDESTINA NEL DISTRETTO A LUCI ROSSE (€7)

Ebbene si c’é una Chiesa (consacrata) nella zona piú peccaminosa della cittá, essendo questo il “quartiere a luci rosse” in passato era considerato luogo illecito per il culto. Tornando indietro di qualche anno quando Amsterdam non era ancora una cittá cosí tollerante e fieramente Protestante, i Cattolici erano soliti professare segretamente il loro culto in questa Chiesa nascosta.

Oggi Amstelkring Museum (o “Nostro Signore dell’attico”) merita sicuramente una visita per la sua splendida Chiesa nascosta nell’attico di un palazzo storico ed anche alle altre stanze con collezioni di dipinti, sculture ed argenteria che ricordano la storia del cattolicesimo in questa cittá.

5) BEVI UNA BIRRA IN UN MULINO A VENTO

Solo in Olanda…!The Brouwerij ‘t IJ (Funenkade 7, 1018 AL) é un micro birrificio con annesso pub all’interno di un mulino a vento. Le visite guidate al birrificio sono gratuite tutti i venerdí dopo le 4 di pomeriggio, il pub è invece aperto dalle 3 di pomeriggio alle 8 di sera e serve buonissime birre artigianali. Il prezzo per una bottiglia é circa 2 Euro potrai perció permetterti di assaggiarne anche un paio basta che poi non incolpi noi per i postumi dell atua bevuta!!!

6) UN EDIFICIO STORICO SUL CANALE (€6)

Le pittoresche case lungo i canali hanno svariate forme e dimensioni, per quanto belle da ammirare durante una passeggiata, si puo imparare qualcosa in piú della storia di Amsterdam visitandole al loro interno. Al museo Geelvinck Hinlopen Huis potrai girare tra curatissimi giardini e stanze a tema, la“stanza Blu”,la “stanza Rossa” la “stanza Cinese” e capire il gusto con cui vivevano gli olandesi nel XVII secolo.

Il Museo Museum Van Loon é all’interno di una casa a due piani lungo il canale, risalente al 1672 e che oggi ospita un museo sullo stile di vita di Amsterdam durante il XIX secolo. Il primo proprietario della casa fu il pittore Ferdinad Bol, pupillo di Rembandt e ,da metá dell’ 800, la famiglia Van Loon che diede piú di un sindaco alla cittá

7) NOLEGGIARE UNA BICICLETTA (€6.50)

Il modo migliore e piú salutare per andare in giro tra le vie strette e ventose della cittá è quello usato dalle persone locali: saltare su una bicicletta. Perfetto anche per chi non ha tanto tempo e vuole vedere piú cose possibili.

Visto il gran numero di ciclisti la cittá si è organizzata con innumerevoli piste ciclabili e parcheggi per le vostre biciclette. Puoi noleggiare la tua bicicletta on-line o andare direttamente a Damstraat Rent-A- Bike (Damstraat 20-22, 1012) il costo è solamente di € 6.50 per 3 ore di noleggio (€ 8 con l’assicurazione). Perfetto per un pomeriggio in tranquillitá!!

8 ) I SAPORI DEL SURINAME

Il Suriname (in Sud America conosciuto anche come Guaina olandese) è una ex colonia olandese e questo ha spinto parecchie persone a migrare dal Suriname in Olanda portando con se una tradizione culturale e culinaria uniche. Il Suriname come paese in sé è una miscela di culture diverse perció nella sua cucina tradizionale si possono trovare elementi indonesiani, indiani  e creoli.

Ad Amsterdam si possono trovare diversi ristoranti di cucina tradizionale del Suriname concentrati principalmente nell’area di ‘Pijp’, il nostro consiglio e per il ristorante Warung Malon 1e Van der Helststraat 55, aperto da mercoledí al lunedì dalle 10 alle 20) sicuramente uno dei migliori.

Per una cena economica non puoi scegliere nulla di meglio, il costo è di circa €7.50 lo staff è gentile, il ristorante spazioso e sempre pieno di persone del Suriname. Consigliamo di provare il roti (classica piadina indiana) ed il bakabana una grossa fetta di platano servita con la tradizionale salsa di arachidi.

9) FORMAGGIO OLANDESE

Uno dei prodotti olandesi piú esportati, dopo la Heineken, è sicuramente il formaggio ed è facile ad Amsterdam assaggiare una buona fetta di Gouda o Edam. Per gli amanti del formaggio la “mecca” è sicuramente De Kaaskamer (Runstraat 7, The Canal Ring, Amsterdam) il negozio è fornitissimo con oltre 400 differenti qualitá di formaggio allineate in forme sugli scaffali oltre a svariate tipologie di pane, salumi e paté. Durante l’orario di pranzo c’è sempre coda per acquistare un succulento panino, con €10 sono piú che sufficienti per assaggiare piú di uno snack.

10) BULBI DA PORTARE A CASA (€5)

Bloemenmarkt o Mercato del Fiore Galleggiante, sul canale Singel è sicuramente uno degli scorci piú belli di Amsterdam. L’Olanda è famosa per i bulbi dei fiori, ogni anno centinaia di ciclisti percorrono in primavera la “Strada del Tulipano” suggestivo percorso tra campi fioriti. I bulbi di tulipano sono sicuramente un bel regalo; puoi comperare un sacchetto con 12 bulbi per soli €5 altrimenti se puoi comperare un mazzo di fiori da regalare subito a chi vuoi tu!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

undici + quattordici =